PNRR: Decreto da 500mln per frantoi oleari e macchine agricole

frantoi oleariIl ministro dell’Agricolta e della Sovranità Alimentare, Francesco Lollobrigida, ha firmato lo scorso 2 febbraio 2023 il Decreto che stanzia 500 milioni di euro previsti dal Pnrr per l’innovazione della meccanizzazione agricola e alimentare.  All’interno dello stesso sono presenti le modalità di emanazione dei bandi regionali relativi ai 100 milioni di euro destinati all’ammodernamento dei frantoi oleari.

L’obiettivo principale è quello di rinforzare la competitività del nostro sistema alimentare, rendendo all’avanguardia le strutture di trasformazione di olio extravergine di oliva, migliorandone il prodotto e la sostenibilità di tutto il processo produttivo e favorirne la transizione energetica al sfine di evitare sprechi energetici.

Tale intervento agisce in due modi: 

  • modernizzazione dei frantoi, con una dotazione finanziaria di 100 milioni di euro
  • ammodernamento di macchinari agricoli finalizzati all’agricoltura di precisione, con una dotazione finanziaria di 400 milioni

Come riporta lo stesso ministro Lollobrigida "Con questo Decreto  aggiungiamo un altro tassello per migliorare ancora la qualità della produzione e diminuire l'impatto ambientale. Per altro verso, come dimostra il Fondo da 225 milioni stanziato in Legge di Bilancio per l'innovazione in agricoltura, il Governo Meloni ha lo sguardo al futuro anche in ambito agricolo e agroalimentare(...).Continuiamo a lavorare nella direzione di un potenziamento del Pnrr, con un approccio lontano da condizionamenti ideologici e vicino invece alle esigenze attuali della Nazione".

Entro marzo, invece, si attendono novità sui criteri per agricoltura 4.0 e rinnovo automezzi.

Articoli correlati