PRE ASSESSMENT

Attraverso un primo incontro conoscitivo, insieme, consideriamo e valutiamo le soluzioni agevolative ottimali per la tua impresa

“Proviamo a compiere un’impresa o una sfida senza preparazione e senza la consapevolezza di quello che possiamo fare, probabilmente sarà un disastro! Solo dopo aver preso consapevolezza dell’impresa, dei propri mezzi e di quello che necessiterà per affrontare la sfida, solo allora saremo effettivamente pronti!”
Ecco perché risulta necessario. Ci sono motivazioni di carattere altamente scientifico legate al valore aggiunto matematico dell’analisi e quelle di carattere psicologico e motivazionale legate alla soddisfazione percepita, al grado di coinvolgimento e motivazione ma ciò che per noi è più significativo, È L’IMPRINTING (apprendimento per esposizione).
Image
L’imprinting è quella risposta comportamentale spontanea che accomuna tutte le specie animali di cui facciamo parte e che ci consente di ottenere in pochi secondi un’impressione che potrebbe condizionare tutto il resto.

Ciò potrebbe permettere di poter stabilire una connessione individuale prima di sedersi ed iniziare una collaborazione, iniziare a scegliersi nel percorso consulenziale, tutto ciò abbassa lo stress da ignoto e rende il contesto relazionale globale molto più malleabile e aperto.
 

Scopri come funziona il nostro metodo consulenziale:

Il Consigliere Aziendale (CA) è la prima interfaccia già consulente dell'impresa. Con l'aiuto delle nostre risorse interne ne analizza le esigenze, la incontra e raccoglie i suoi fabbisogni di investimenti realizzati e da realizzare nel questionario d’impresa in un PRE-ASSESSMENT.

Questo documento è di fondamentale importanza per la redazione di un PROFILO IDENTIKIT, ovvero una relazione che contiene i bandi ai quali potenzialmente l’azienda può accedere per tipologia di investimenti e caratteristiche aziendali.

Questa analisi viene svolta dall’Ufficio Tecnico che quotidianamente fa un monitoraggio delle normative. Ciò permette un aggiornamento continuo che si traduce in informative per le aziende che vengono inviate telematicamente.

A questo si aggiunge la spiegazione della normativa attraverso il confronto diretto con il consulente dedicato.

Quando viene individuato la misura su cui lavorare, il Consulente Tecnico interno (CT) analizza insieme all’azienda la fattibilità del progetto coinvolgendo tutto lo staff.

Se il responso è positivo, viene preso in carico dal NOSTRO ufficio tecnico e da un consulente dedicato che segue la preparazione della documentazione, dalla costruzione del progetto alla presentazione della domanda, oltre alla rendicontazione in caso di concessione.

Ecco riassunti qui i primi 5 motivi che ci vengono in mente per cogliere quest’opportunità:

1. Si abbassano le difese (inconsce) che ogni partecipante innalza quando si appresta alla novità
2. Si alza il livello di coinvolgimento nel progetto/percorso consulenziale perché esiste un’anticipazione
3. Viene percepito meglio l’interesse e la condizione di fatto rispetto all’obiettivo generale.
4. Invece enunciare le possibili strade percorribili, si impostano i temi e si sceglie un percorso sulla base del reale bisogno
5. E’ un momento di verifica e di bilanciamento

Tutti hanno bisogno di avere il proprio spazio. Un pre – assessment, è esattamente questo.

Contattaci per informazioni
Campi obbligatori.
Campi obbligatori.
Campi obbligatori.
Puoi chiamarci al:
+39 080 6192265
puoi scriverci su:
E – mail area amministrativa:
info@asset21.it

E – mail area tecnica:
transizione4.0@asset21.it

Pec:
asset21@pec.it