SACE-Simest: tutto su sviluppo e-commerce PMI all'estero

e-commerce pmi italianeLo sviluppo del commercio elettronico delle PMI in Paesi esteri (E-Commerce) è una misura del SACE – Simest, utile alla realizzazione di una piattaforma informatica sviluppata per la diffusione dei beni o prodotti/servizi prodotti in Italia o distribuiti con marchio italiano. Un’utile risorsa per rafforzare la competitività internazionale della tua impresa sostenendo lo sviluppo dell’e-commerce.

A chi è si riferisce:

Rivolto solo alle PMI Italiane, costituite in società di capitali e che abbiano ameno due bilanci relativi ad esercizi completi depositati presso il Registro imprese.

Progetti finanziabili:

Il finanziamento è a tasso agevolato in regime “de minimis” con co-finanziamento a fondo perduto in regime di “Temporary Framework”.

I progetti finanziabili sono i seguenti:

  1. Creazione di una nuova propria piattaforma digitale
  2. Il miglioramento di una propria piattaforma digitale già esistente
  3. Accesso ad uno store o spazio di terzi, per commercializzare in paesi esteri beni e servizi prodotti in Italia o che hanno un marchio italiano.

Importo massimo finanziabile:

  • Piattaforma propria o miglioramento: fino a € 300.000 e non superiore al 15% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati dall’impresa

  • Piattaforma di terzi: fino a € 200.000 e non superiore al 15% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati dall’impresa

Importo minimo pari a € 10.000

Quota massima a fondo perduto: fino al 40% per le PMI del Sud (i), fino al 25% per le restanti PMI. La quota di co-finanziamento a fondo perduto è concessa in ogni caso nei limiti dell’importo massimo complessivo di agevolazione in regime di Temporary Framework per impresa.

Durata del finanziamento: 4 anni, di cui 1 di pre-ammortamento.

Spese ammissibili:

Le spese ammissibili si suddividono in tre categorie

1) Relative alla creazione della piattaforma:

  • Creazione, acquisizione e configurazione della piattaforma
  • Componenti hardware e software
  • Estensioni per componenti software
  • Creazione e configurazione app
  • Spese di avvio del market place

2) Spese relative alla gestione della piattaforma:

  • Spese di hosting
  • Fee per utilizzo della piattaforma
  • Spese per la sicurezza informatica
  • Aggiornamento di contenuti
  • Spese per i monitoraggi accessi
  • Spese per analisi e tracciamento dati
  • Consulenza finalizzata allo sviluppo della piattaforma o tutela del marchio
  • Spese per certificazioni

3)Spese relative alle attività promozionali ed alla formazione:

  • Spese per l’indicizzazione della piattaforma
  • Spese di comunicazione
  • Formazione del personale

Modalità di erogazione:

L’anticipo del 50% è avviene con tempi relativi alla Delibera del Compitato di Agevolazioni, della firma delle Condizioni Particolari e previa consegna a SIMEST delle garanzie previste. Il saldo finale del 50% invece sarà effettuato dopo che SIMEST avrà ricevuto il rendiconto delle spese sostenute e a condizione che queste superino l’importo già erogato.

Se vuoi saperne di più contattaci a questo link o scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Inoltre puoi trovarci su Linkedin qui e su Facebook qui!

Articoli correlati