Transizione 4.0

Cosa si intende con Transizione 4.0?

La Transizione 4.0 è una nuova politica industriale del nostro paese che prevede una maggiore attenzione sui temi della sostenibilità, innovazione, investimenti green e attività di design. Si tratta di strumenti molto vantaggiosi per le aziende che vogliono investire in beni strumentali digitali, stimolare la ricerca e sviluppo tecnologica, favorire la formazione del personale e molto altro.

Dove interveniamo?

Il nostro lavoro comprende il costante aggiornamento degli incentivi, andando a trovare quelli più adatti alle esigenze di ogni cliente. A ciò segue una fase di verifica dei requisiti previsti dalle agevolazione che si conclude con una preparazione della modulistica per aiutare le aziende in tutti i passaggi burocratici necessari.

Credito d'imposta Ricerca & Sviluppo (2016-2019)
Credito d'imposta Ricerca & Sviluppo (2016-2019)

Il credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo (Legge 190 del 2014) prevede il recupero delle spese sostenute per la realizzazione di un nuovo prodotto, un nuovo processo, un nuovo servizio o sviluppo di prodotti / processi / servizi “sostanzialmente migliorati”. Sono ammissibili tutte quelle attività finalizzate alla realizzazione di un progetto rientrante nelle definizioni di ricerca di base, ricerca applicata e sviluppo sperimentale.Nel caso delle industrie manifatturiere si potrà individuare uno o più progetti rientranti nelle definizioni di ricerca applicata e sviluppo sperimentale sia che essi abbiano avuto un seguito (produzione) sia che essi non abbiano raggiunto il risultato voluto.

Credito d’imposta ricerca & sviluppo, innovazione e design (2020-2022)
Credito d’imposta ricerca & sviluppo, innovazione e design (2020-2022)

Il credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo, innovazione e design (Legge 160 del 2019) è uno degli incentivi rientranti nel Piano Transizione 4.0. Esso sostituisce, a partire dall’esercizio 2020 il credito d’imposta ricerca e sviluppo (Legge 190 del 2014) ed è attivo, ad oggi, sino al 2022.

Credito d’Imposta Formazione 4.0 (L.205/2017)
Credito d’Imposta Formazione 4.0 (L.205/2017)

ll credito d’imposta per la formazione 4.0 (Legge 205 del 2017) prevede il recupero delle spese relative al personale dipendente impegnato nelle attività di formazione ammissibili, sotto forma di credito d’imposta. I costi ammissibili ad agevolazione sono quelli riferiti alle ore o alle giornate di formazione, sostenute nel periodo d’imposta agevolabile. Sono ammissibili tutte quelle attività di formazione finalizzate all’acquisizione o al consolidamento, da parte del personale dipendente, delle competenze tecnologiche rilevanti per la realizzazione del processo di trasformazione tecnologica e digitale delle imprese previsto dal “Piano Nazionale Impresa 4.0”.

Credito d’Imposta Breni Strumentali Nuovi (L.160/2019)
Credito d’Imposta Breni Strumentali Nuovi (L.160/2019)

Il credito d’imposta per beni strumentali è un’agevolazione che serve a incentivare le imprese nell’acquisto di macchinari/impianti/attrezzature nuovi, materiali ed immateriali ed è suddiviso per le seguenti categorie di investimento:Beni strumentali materiali ordinari, Beni strumentali materiali “Industria 4.0”, Beni strumentali immateriali ordinari, Beni strumentali immateriali “Industria 4.0”.

Credito d’Imposta Investimenti Nel Mezzogiorno (D.L. 243/2016)
Credito d’Imposta Investimenti Nel Mezzogiorno (D.L. 243/2016)

Il credito d’imposta per investimenti nel mezzogiorno (c.d. bonus Sud) è riservato, ai sensi del comma 98, art.1 legge di Stabilità 2016 (modificato dal D.L. 243/2016), alle imprese che effettuano acquisti, anche tramite anche leasing, in beni strumentali nuovi - macchinari/impianti/attrezzature, destinati a strutture produttive ubicate nelle seguenti zone: Campania, Puglia, Calabria, Sicilia, Basilicata, Sardegna, Abruzzo e Molise.

Nuova Sabatini
Nuova Sabatini

La misura Beni strumentali ("Nuova Sabatini") è l’agevolazione messa a disposizione dal Ministero dello sviluppo economico con l’obiettivo di facilitare l’accesso al credito delle imprese e accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese. La misura sostiene gli investimenti per acquistare o acquisire in leasing macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali.

Contattaci per informazioni
Campi obbligatori.
Campi obbligatori.
Campi obbligatori.
Puoi chiamarci al:
+39 080 6192265
puoi scriverci su:
E – mail area amministrativa:
info@asset21.it

E – mail area tecnica:
transizione4.0@asset21.it

Pec:
asset21@pec.it